Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘pensieri e parole’

Tra gaffe e dichiarazioni che abbiano ascoltato e potuto leggere sui giornali negli ultimi periodi sulla “questione lavoro”, ognuno ha avuto da ridire sulla indelicatezza o comunque superficialità con cui sono state dette certe parole, anche perché alcune (a mio avviso soprattutto le ultime espresse dal ministro dell’interno) possono essere considerate anche offensive in quanto presa in giro:

il posto fisso è monotono (M.Monti);

sulla riforma del lavoro «non si può tergiversare». E ancora: «Il posto fisso è un’illusione e perciò non può essere promesso» (E. Fornero);

gli italiani cercano lavoro vicino mamma e papà (A.Cancellieri).

Si vede che la Cancellieri non è bene informata. Si perché secondo un’indagine elaborata dall’Isfol

  •  il 72 % dei giovani fra i 20 e i 34 anni è disponibile a spostarsi pur di trovare lavoro
  •  Il 17 % mette in conto di vivere in un altro paese europeo
  •  quasi il 10 % è disponibile anche a cambiare continente
Da questo articolo di La Repubblica emerge che:

Nel 2010, dati Svimez, quasi 60 mila laureati si sono spostati dal Sud a Nord per motivi di lavoro (oltre 18 mila con cambio di residenza) e 1.200 sono “fuggiti” all’estero. Almalaurea certifica che solo il 3,8 per cento dei laureati italiani non è disponibile a trasferimenti. Di fatto, ad un anno dalla tesi, i laureati meridionali lavoro a 214 chilometri di distanza media dal comune di nascita, ma la media italiana è comunque alta (88 Km). La disponibilità a spostarsi aumenta all’aumentare del reddito della famiglia di provenienza. “Einaudi diceva che per governare bisogna conoscere” ricorda Andrea Cammelli, direttore di Almalaurea “affermare che i giovani tendono all’immobilismo è un errore smentito dalle cifre. Non è poggiando su vecchi luoghi comuni che troveremo la strada per uscire dalla crisi”.

Skoda – Curriculum Vitae from weareflink on Vimeo.

Per concludere l’agenzia tedesca Weareflink ha creato questo bellissimo spot per Skoda, che racconta molto bene tutti i sogni e le aspettative che si hanno quando si scrive e si spedisce un curriculum, nella speranza che finisca nelle mani giuste, e che venga capito e apprezzato.

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: